Salta Menù|

Testata della home page Di Sant'Anna di Stazzema

Portale di Sant'Anna di Stazzema - venerdì 22 settembre 2017 

Sei in: »Portale di Sant'Anna di Stazzema


Etichetta che descrive cosa c'è oggi in evidenza sul portale.



  News





[News]

Convegno a Deinze sui luoghi di memoria in Europa

Colloquio con il vicesindaco Verona eil Presidente del Consiglio Europeo Van Rompuy

Immagine:



Il Parco Nazionale della Pace di Sant’Anna di Stazzema a Deinze per un convegno europeo sulla memoria

Il vicesindaco di Stazzema Maurizio Verona ha incontrato Herman Van Rompuy, Presidente del Consiglio Europeo



STAZZEMA- Si sono svolti a Vinkt, nel comune di Deinze in Belgio, le celebrazioni per il 70 anniversario della strage di civili nella quale furono uccise ottanta persone alla presenza del Presidente del Consiglio Europeo, Herman Van Rompuy. Per celebrare l’occasione, giovedì 21 e venerdì 22 ottobre si è svolto un importante convegno nel castello di Ooidonk al quale è stato invitato il Parco Nazionale della Pace di Sant’Anna di Stazzema con il vicesindaco di Stazzema, Maurizio Verona, assieme al dr. Simone Caponera e al dr. Simone Tonini del Museo Storico della Resistenza di Sant’Anna. Verona si è incontrato con Van Rompuy per parlare di Sant’Anna e avviare un dialogo per progetti assieme all’Unione Europea. “Il Parco Nazionale della Pace sta assumendo un’impronta sempre più europea, per un respiro internazionale delle iniziative”-commenta Verona. “E’ fondamentale mettere in rete le città teatro di strage per sviluppare progetti ed attività comuni”. A Deinze, oltre al Parco Nazionale della Pace, sono stati inviatati dall’Ename Centre, l’ente organizzatore della manifestazione (assieme al Governo belga, l’Unione Europea e il comune di Deinze), la Scuola di Pace di Monte Sole, l’Associazione nazionale vittime del Nazismo (Vn-Bda, Germania), Oradour (Francia), Michniów (Polonia), Vinkt, Meigem (Belgio), Putten (Olanda). La sessione accademica è stata tenuta dal prof. John Carman dell’Università di Birmingham. Le delegazioni sono state accolte dal Conte Juan t’ Kint de Roodenbeke nel suo castello alle porte di Deinze. “Nella prima giornata di lavori”-prosegue Verona- “ciascuna realtà si è presentata, illustrando la storia e come viene perpetrata la memoria dei fatti. Il Parco Nazionale della Pace di Sant’Anna fino a pochi anni fa non era molto conosciuto in Europa ma dopo il processo le cose sono cambiate. Si è parlato molto di Sant’Anna anche il secondo giorno, quando ho consegnato al Presidente Van Rompuy il materiale e le informazioni relative al Parco Nazionale della Pace”. Venerdì le delegazioni si sono recate nella chiesa di Vinkt per rendere omaggio alle vittime del massacro del 1940; con una sobria ma sentita commemorazione, Van Rompuy, assieme al Ministro della Difesa belga,Pieter de Crem, il sindaco di Deinze e le autorità locali hanno sottolineato l’importanza di questo convegno. “E’ molto importante preservare la memoria”- ha detto Van Rompuy durante l’incontro con Verona, ringraziando la delegazione di Stazzema per essere andata a Vinkt.



Etichetta che annuncia il menu del sul portale.

Italian | English | Deutch


  Scegli il percorso


  Newsletter

Se vuoi ricevere informazioni sulle nostre iniziative iscriviti alla nostra newsletter.


  Ricerca

Ricerca

» Ricerca Avanzata





Stampa questa Pagina | Segnala questa Pagina | Torna Su


Portale di Sant'Anna di Stazzema