Salta Menù|

Testata della home page Di Sant'Anna di Stazzema

Portale di Sant'Anna di Stazzema - lunedì 20 febbraio 2017 

Sei in: »Portale di Sant'Anna di Stazzema


Etichetta che descrive cosa c'è oggi in evidenza sul portale.



  News





[News]

Forum Giovani Sant’Anna di Stazzema- Edizione 2017

"Totalitarismi, ideologie, fanatismi: alla ricerca di un mondo libero" 20-21 aprile 2017



Sono aperte le iscrizioni per partecipare al FORUM GIOVANI di Sant’Anna di Stazzema.
La manifestazione, giunta alla XVII edizione, coinvolge centinaia di ragazzi, provenienti da tutta Italia, attraverso un percorso formativo rivolto alla sensibilizzazione sui temi della pace, della memoria, della solidarietà internazionale e dei diritti, attraverso rappresentazioni teatrali, filanti, incontri.
L’edizione 2017 del Forum si svolgerà il 20 e 21 aprile 2017 (20 aprile per le scuole medie; 21 aprile per le scuole superiori) ed avrà come titolo:
"Totalitarismi, ideologie, fanatismi: alla ricerca di un mondo libero".

La partecipazione per le scuole è gratuita, con possibilità di lasciare un contributo volontario al Parco Nazionale della Pace all’ingresso del Museo.
Il trasporto e il pranzo dei ragazzi sono a carico delle scuole.
Si ricorda che per raggiungere Sant’Anna sono necessari mezzi di lunghezza non superiore ai dieci metri.
Sconsigliamo l’uso di navigatori satellitari; consultare l’itinerario riportato di seguito
Come arrivare a Sant’Anna di Stazzema
Per informazioni e prenotazioni rivolgersi al Museo ai seguenti contatti:
Tel. 0584/772025 - santannamuseo@comune.stazzema.lu.it


Cos’è il Forum: obiettivi, finalità, edizioni precedenti

Il “Forum Giovani Sant’Anna di Stazzema” giunge nel 2017 alla XVII edizione.
Si propone come un percorso formativo rivolto alla sensibilizzazione delle giovani generazioni sui temi della pace, della memoria, della solidarietà internazionale e dei diritti.
Il 20 aprile sarà dedicato alle scuole medie; il 21 aprile alle scuole superiori. Le attività inizieranno alle ore 10:00 circa per concludersi alle ore 16:00 (circa), con pausa per il pranzo.
Nel corso della giornata sarà effettuata la visita al Museo, la proiezione di filmati, il percorso guidato lungo i Sentieri di Pace con visita al Monumento Ossario, un dibattito o una rappresentazione teatrale, un incontro con un testimone della strage.

Il Forum rappresenta un invito a non dimenticare, ma anche uno stimolo ad apprendere la storia non solo nella prospettiva dei grandi avvenimenti politici e militari, ma attraverso la memoria che sopravvive forte ed intatta in coloro che hanno vissuto e attraversato le vicende di quell’epoca.
Un momento di confronto e di riflessione sulla necessità sempre più gravosa di promuovere una cultura di pace e una prassi non violenta nella risoluzione dei conflitti.
Un’occasione per ricordare e riflettere, ma anche un momento di festa, per trovarsi, giocare, restituire gioia e vita ad un luogo-simbolo, segnato dalla violenza e da memorie di morte.

L’iniziativa, nel corso degli anni, ha visto una numerosa partecipazione di scuole provenienti da tutta Italia. Ogni anno una diversa tematica viene affrontata e sviluppata nel corso di tre giornate, ognuna delle quali è riservata ad una specifica fascia scolastica.
Attraverso racconti e testimonianze dirette, documenti filmati e mostre fotografiche, laboratori educativi e ludico-ricreativi, contributi di scuole ed associazioni, interventi e conferenze tematiche, i ragazzi presenti affrontano un viaggio nella memoria degli avvenimenti storici del secondo dopoguerra e approfondiscono tematiche di natura sociale, storica e culturale legate alla contemporaneità.
Sono coinvolte nell’organizzazione e nella gestione dei laboratori personaggi di rilievo dei vari ambiti tematici, ma anche decine di associazioni di tipo sociale, culturale, sportivo ed educativo.

Come si partecipa
L’iniziativa è indirizzata alle scolaresche che in quei giorni assisteranno a spettacoli teatrali, proiezioni di video, parteciperanno a laboratori e potranno effettuare la visita al Museo e al Parco Nazionale della Pace, con la presenza di superstiti che racconteranno la loro testimonianza e guide Uoei che li accompagneranno lungo i sentieri attorno a Sant’Anna.
La partecipazione per le scuole è gratuita, con possibilità di lasciare un contributo volontario al Parco Nazionale della Pace all’ingresso del Museo.
E’ necessario prenotare la propria presenza contattando il Museo
orario di apertura ai seguenti recapiti
tel. 0584 77 20 25
santannamuseo@comune.stazzema.lu.it
www.facebook.com/SantAnnadiStazzema







Etichetta che annuncia il menu del sul portale.

Italian | English | Deutch


  Scegli il percorso


  Newsletter

Se vuoi ricevere informazioni sulle nostre iniziative iscriviti alla nostra newsletter.


  Ricerca

Ricerca

» Ricerca Avanzata





Stampa questa Pagina | Segnala questa Pagina | Torna Su


Portale di Sant'Anna di Stazzema